Dalla Galassia

Stranimondi 2019, annunciato il secondo super ospite: Tullio Avoledo

© Giuliano Avoledo.

DOPO JASPER FFORDE, ANNUNCIATO IL SECONDO SUPER OSPITE DI STRANIMONDI 2019: TULLIO AVOLEDO.

Dopo aver annunciato che la quinta edizione di Stranimondi, il festival del libro fantastico, si terrà il 12 e 13 ottobre 2019 alla Casa dei Giochi in Via Sant’Uguzzone 8 a Milano, e che il primo ospite sarà Jasper Fforde, L’Organizzazione di Stranimondi ha comunicato il nome del secondo super ospite: Tullio Avoledo.

Classe 1957, friulano, Tullio Avoledo si impone all’attenzione dei lettori nel 2003 con il romanzo di fantascienza L’Elenco telefonico di Atlantide (2003), che ottiene un immediato successo sia di pubblico che di critica, e grazie al quale vince il premio Forte Village Montblanc come scrittore emergente dell’anno. Segue nello stesso anno Mare di Bering, romanzo ucronico, ambientato in un mondo in cui i capi di stato sono donne e gli uomini sono relegati al ruolo di “first ladies”. Seguono poi il dickiano Lo stato dell’unione, i romanzi editi da Einaudi Tre sono le cose misteriose, vincitore del Premio Grinzane Cavour 2006 e finalista al Premio Stresa, e Breve storia di lunghi tradimenti, sino ad arrivare al 2008 con La ragazza di Vajont, romanzo distopico con un’Italia ormai decaduta sotto un regime dittatoriale. Del 2009 è invece L’anno dei dodici inverni, una storia che tratta di coincidenze temporali, chiaro e dichiarato omaggio alla narrativa di Philip K. Dick. Nel 2011 esce Un buon posto per morire, scritto insieme a Davide “Boosta” Dileo, tastierista dei Subsonica, vincitore del Premio Salgari. Dal 2011 entra a far parte del progetto “Metro 2033”, dello scrittore russo Dmitry Glukhovsky, pubblicando i romanzi Le radici del cielo (2011) e La crociata dei bambini (2014). In Russia è già uscito il titolo finale della trilogia (ora M2035), Il Conclave delle tenebre, di cui non è prevista al momento l’uscita in Italia. Il suo ultimo romanzo è Furland® (2018), una distopia ambientata in Friuli nel 2035. Tullio Avoledo è uno degli scrittori italiani di fantascienza più affermati e di successo non solo in Italia ma anche all’estero, sue opere sono state tradotte in inglese, spagnolo, tedesco, russo, polacco e ungherese.

Tullio Avoledo: profilo Twitter ufficiale – Stranimondi: sito ufficiale, pagina Facebook ufficiale, profilo Twitter ufficiale.

I commenti sono chiusi

Proudly powered by Podbean, SiteGround & WordPress | Tema di Anders Norén