Dalla Galassia

Stranimondi 2021, gli editori: Acheron Books

© Aventi diritto. All rights reserved.

ACHERON BOOKS FRA GLI EDITORI PRESENTI A STRANIMONDI 2021.

L’edizione 2021 di Stranimondi, il festival del libro fantastico, si terrà, in presenza, l’11 e 12 settembre 2021 alla Casa dei Giochi in Via Sant’Uguzzone 8 a Milano. Anche per questa edizione, FantascientifiCast ha l’onore di essere media partner ufficiale dell’Evento. Acheron Books è fra gli editori presenti all’Evento.

Acheron Books è una casa editrice indipendente specializzata in speculative fiction (fantasy, fantascienza, horror) ad ambientazione italiana, caratteristica che la rende unica al mondo nel suo genere. Pubblica poche opere all’anno per poter mantenere un elevato livello di qualità sia nei contenuti che nella vesta grafica: le cover sono difatti illustrate dai migliori artisti e fumettisti italiani. Dal 2020 al comparto Libri si è affiancata la divisione Games, che traspone in gioco di ruolo i titoli e i concept della casa editrice. Le prime produzioni, lanciate tramite campagne Kickstarter e poi editi sia in italiano che in inglese, sono state un successo clamoroso: Brancalonia – The Spaghetti Fantasy Rpg (200.000 euro) e Inferno – Dante’s Guide to Hell (400.000 euro, primo gioco di ruolo italiano al mondo per campagna crowdfunding). I diritti di entrambi i titoli sono stati venduti in oltre dieci nazioni. In 18 mesi, Acheron Games è quindi divenuto uno dei principali editori di giochi di ruolo europei. A maggio del 2021 è diventata main partner del canale Twitch N3rdcore (4.000 followers), specializzato in cultura nerd, e tramite il quale sta lanciando diversi format innovativi, fra cui il fortunatissimo Pitchnado, primo talent italiano di letteratura su canali social. A Stranimondi presenterà: Dalle Dolomiti alla Sardegna, il fantasy storico tutto al femminile di Acheron Books.

  • Dolomites – Cuore di rovi di Sara Simoni. 515 d.C. Il regnum Italiae è sotto il controllo del goto Teodorico e solo Vaèl, la terra dei salvanes, ancora resiste all’invasore. Quando la spietata Amala riesce a guidare l’esercito gotico oltre le sue porte e a sottomettere la popolazione, il giovane Dola viene incolpato dell’accaduto. Di aspetto umano, ma cresciuto a Vaèl, lui è disposto a tutto pur di dimostrare di essere ancora degno del Nesso, il sacro legame che unisce le anime dei salvanes. Anche a imbarcarsi in un’impresa suicida. La sua occasione arriva grazie a Ilde, l’altezzosa, fragile figlia del Re, che per egoismo ha perso l’unica arma in grado di proteggere il regno e ora deve ritrovarla per diventare la regina di cui i salvanes hanno bisogno. Amala è però sulle loro tracce, e minaccia di sventare il loro piano. Riusciranno i due a lasciarsi alle spalle l’inimicizia che da sempre li separa, per amore della loro patria? Tra alleanze e tradimenti, prende vita un’avventura che intreccia la storia alle antiche leggende delle Dolomiti.
  • A colpi di cannonau di Titania Blesh. Sardegna, 1600. Intrappolata in un’isola deprimente e in un matrimonio disastroso, la ribelle Fiammetta rincorre il sogno folle di diventare piratessa. Da anni prepara la fuga a bordo del veliero che ha acquistato in gran segreto da un mercante genovese, e adesso la sua ciurma composta da mogli insoddisfatte sembra pronta al grande varo. L’occasione perfetta si presenta quando Stellina, una ragazzina dotata di strani poteri, promette di condurla al mitico tesoro sepolto del leggendario pirata Capitan Sauro. Ma tutto si complica quando Ambrosio, cacciatore di streghe per la Santa Inquisizione spagnola, posa i suoi occhi sulla ragazzina. Lui sa bene che gli spiriti Zipa, come quello che infesta il corpo di Stellina, possono percepire l’oro del Nuovo Mondo… oro che il bieco inquisitore brama disperatamente. La posta in gioco si alza. Fiammetta e la sua ciurma di donne sbandate devono imbarcarsi in una sfida impossibile: trovare il tesoro prima degli spagnoli, oppure la libertà sarà l’ultima delle loro preoccupazioni!

Stranimondi: sito ufficialePagina Facebook ufficialeProfilo Twitter ufficiale.