Blog, Dalla Galassia

Marginalia 2024: chi c’è, take #1

© Aventi diritto. All rights reserved.

GLI EDITORI, I MAGAZINE E GLI AUTORI INDIPENDENTI PRESENTI ALL’EDIZIONE 2024 DEL FESTIVAL DELL’EDITORIA HORROR, WEIRD E PERTURBANTE, ANNUNCIATI FINORA

Eccoci al primo aggiornamento sulle le presenze di Marginalia, il festival dell’editoria horror, weird e perturbante, (di cui abbiamo già scritto qui), si terrà a Milano il 23 e 24 marzo 2024 presso La Casa dei Giochi, in via Sant’Uguzzone 8 (Metro linea rossa M1, fermata Villa san Giovanni).

Gli editori
  • AB Editore. Chi sono, cosa pubblicano nelle loro curatissime edizioni? Li abbiamo intervistati per voi qui.
  • Acheron Books. Presenterà la nuova opera folk-horror di Germano Hell Greco: Madonna Nera Acheron Books nasce come editore indipendente specializzato in narrativa fantastica ad ambientazione italiana, per poi specializzarsi nella produzione e distribuzione di giochi di ruolo originali.
  • Edikit. Concorsi letterari, pubblicazioni online e una nuova community dedicata al genere horror e fantascientifico – che trova il suo sfogo letterario in una rivista di racconti e in una collana di romanzi – sono solo alcuni tra i progetti in campo. Presenterà La veglia del ragno di Giulio Pennacchi.
  • La nuova carne edizioni. È concentrata sulla pubblicazione di narrativa insolita, testi di controcultura e sottoculture, fantascienza radicale e generi perturbanti, saggi di musica underground e fumetti utopistici. Edita sia libri che due e-zine: Massacro, rivista di horror, weird, fantascienza, narrativa, cinema, fumetti, musica, controcultura e cultura estrema dell’associazione culturale la nuova carne e Silicio, fanzine digitale di sci-fi con recensioni, racconti e saggi di approfondimento.
  • Neo Edizioni. Dall’ampio catalogo di libri e fumetti, si definisce «Casa editrice senza peli sulla lingua ma col pelo sullo stomaco.»
  • Nero Press. È il marchio editoriale dell’Associazione Culturale Nero Cafè. La casa editrice si prefigge di pubblicare opere di genere (horror, thriller, noir, dark fantasy, steampunk e relative contaminazioni), sotto molteplici aspetti. L’abbiamo già presentata qui.
  • Oniron Press. di Carlo Marasciulo , presenterà Provincia Weird: sette racconti weird, di fantascienza, horror e del grottesco ambientati nella sonnolenta provincia veneta.
  • Sága. È un progetto culturale nato appena nel 2021 con lo scopo di portare sul mercato titoli interessanti che non riguardano solamente la modernità, ma anche le leggende e i miti: storie che hanno dato origine al mondo, alla parola, ai racconti.
  • Zona 42. «Editori di fantascienza e altre meraviglie», dal ricchissimo catalogo porterà Il pescatore, presentando la collana Caronte.
Magazine
  • Alkalina. Rivista letteraria dedicata a fantascienza, fantasy, horror, steampunk, realismo magico, cyberpunk, e tutti gli ibridi del caso, ha raggiunto il suo quarto anno di attività.
  • La redazione di Horrormoth. Sito, podcast e magazine di recensioni, saggi, approfondimenti, podcast, illustrazioni e interviste dedicati a cinema, videogiochi e arte horror e non solo, presenterà la raccolta “Il cosmo agonizzante – e altri racconti”.
  • LovecraftItalia. Canale Telegram, presenta la raccolta di racconti Strani Æoni.
Autori indipendenti
  • Andrea Berneski presenterà Abissi del tempo e dello spazio.
  • Simone Cicali presenterà la sua nuova raccolta weird Stranamente.
  • A.B. Lundra presenterà la sua nuova opera Sussurri dal Darkl-Ver.
  • Luca Pivetti presenterà Priests of Pazuzu.

 

Per rimanere aggiornati su tutti le presenze e sulle ultime novità riguardanti la rassegna, potete seguire il profilo Instagram @marginalia_fiera e la pagina Facebook Marginalia Fiera, nonché noi di Fantascientificast che non potevamo non essere media partner ufficiale dell’iniziativa.