Blog, Dalla Galassia

Vintageverse – Storie di supereroi Made in Italy

© Aventi diritto. All rights reserved.

«È IL VINTAGEVERSE. QUESTO SFORZO CREATIVO CHE HA UNITO ME E ALTRI. HA RIDATO VITA A STRUTTURE NARRATIVE CHE ASPETTAVANO SOLO UN PUNGOLO. TI SEI RITROVATO COINVOLTO E ANCORA DEVI RENDERTENE CONTO, MA IL SEGRETO E CHE NOI NON SIAMO REALI. LA REALTÀ UN SECONDO PRIMA NON ESISTEVA. MA SIAMO VIVI. VITALI. ESISTIAMO. NON SIAMO CONCRETI, PERCHÉ SIAMO FATTI DI NARRAZIONI, DI STORIE CHE CI COSTITUISCONO.»

Nostalgia canaglia? È proprio il caso di dirlo. Vintageverse Lab è un progetto nato molti anni fa dalla mente di Giuseppe Cozzolino, sfociato inizialmente con alcuni racconti ed una miniserie a fumetti (pubblicata prima  a puntate sulla rivista M-Rivista del Mistero, Alacran, edita poi in miniserie nel 2008 da Cagliostro E-Press) incentrata sul super-eroe Argos 7 nella Roma degli Anni Sessanta, tra dolce vita e Cinecittà.

Giuseppe Cozzolino, docente universitario, esperto e cultore di cinema e letteratura di genere, oltre che di storia del fumetto, ha puntato tutto sull’idea di ripercorrere i canoni narrativi americani del comic supereroistico degli anni Sessanta/Settanta e della cinematografia pop della stessa epoca per creare, con operazione mitopoietica, un universo alternativo e coerente, in parte italiano ed europeo come ambientazione, nel quale potessero muoversi e agire “supereroi” completamente nuovi all’insegna di una sana e stimolante nostalgia per modelli narrativi (archetipi e simbologie) presenti da sempre nel nostro inconscio/immaginario collettivo.

Un omaggio ai grandi filoni dell’epoca (i primi film di James Bond-007 con Sean Connery, le fanta-pellicole Hammer con il Dracula di Christopher Lee ed il Frankenstein di Peter Cushing, i primi eroi Marvel di Stan Lee e Jack Kirby (I Fantastici 4, Il mitico Thor, Capitan America) e Steve Ditko (L’Uomo Ragno, Il Dottor Strange), i fumetti neri all’italiana (Diabolik, Kriminal, Satanik) il cinema peplum (Ercole, Maciste, Ursus) e la commedia all’italiana (“I mostri”, “Il sorpasso” di Dino Risi), le serie TV british come “Agente speciale”, “Il prigioniero” e “Doctor Who”, le serie TV “camp” alla “Batman” di Adam West, gli eroi giapponesi come Ultraman) avendo come base il Mediterraneo ma esplorando comunque il resto del mondo in questa medesima chiave.

Immaginate un Ventesimo Secolo incastrato in una cornice in parte fedele agli scenari storici dell’epoca (la Guerra Fredda, la Corsa allo Spazio, la Musica e la Moda giovanile, la Contestazione e la Questione dei Diritti Civili) in parte influenzata da tanta letteratura di confine dell’epoca a partire dal celebre “Mattino dei Maghi” (la presenza extraterrestre nella storia umana, le società segrete dietro l’operato dei governi, i misteri dell’archeologia, l’esistenza del paranormale e di dimensioni parallele alla nostra). Ed immaginate una serie di eroi e supereroi bizzarri ma al tempo stesso “tradizionali”, ispirati al meglio di quanto realizzato nella produzione editoriale e cinematografica degli Anni Sessanta-Settanta: da “Argos 7 – Il supereroe di Cinecittà”, attore di serie B nella Roma della dolce vita ed agente segreto dai superpoteri di origine extraterrestre, a “Dottor Maciste – Il colosso eterno”, un avventuriero immortale che solo in apparenza è un essere umano. Da “Proteus & Angelique – Gli inafferrabili”, coppia di ladri internazionali (padre e figlia) dotati di incredibili facoltà paranormali, a “Sparviero – Il giustiziere di Roma”, artista circense dal volto sfigurato diventato giustiziere metropolitano. Senza contare riletture di personaggi storici del gotico come il leggendario Conte ne “La dolce vita di Dracula” che immagina il personaggio di Stoker immerso nelle atmosfere felliniane della Città Eterna.

Come e da chi verrà raccontato il Vintageverse

Il primo step – in sinergia con l’editore Jason Forbus di Ali Ribelli Editore (Gaeta) – si è concretizzato nella realizzazione di un’antologia di racconti illustrati che ha coinvolto più di trenta tra scrittori ed illustratori in tutt’Italia (Alessandro Bottero, Andrea Guglielmino, Dario Janese. Luigi Siviero, Marco Timossi, Pier Luigi Manieri, Luigi Ercolani, Carlomanno Adinolfi, Ken Michele Agostini, Mario Farneti, Riccardo Rosati, Andrea Gualchierotti, Loredana Atzei, Stefano Priarone, Sergio L. Duma, Vito Tripi, Francesco Manetti, Giorgio Borroni, Maurizio Bianciotto, Bruno Pezone, Fabio Cassano, Mattia Cecere, Guido Moschini, Umberto Sisia, Andrea Corsi, Alessandro De Leo, Fulvio Farina, Stefano Guerrasio, Simone Rosati, Andrea Rovati, Carmelo Siracusa, Alessandro Vezzani, Ettore Zampella) che hanno scritto e illustrato singoli racconti dedicati agli innumerevoli personaggi del Vintageverse, tutti ideati da Giuseppe Cozzolino.

Successivamente verranno varati dei romanzi illustrati e in ultima fase delle vere e proprie miniserie e “pilot” a fumetti  incentrati sui singoli personaggi già citati e molti altri ancora.

Il curatore

Giuseppe Cozzolino (Napoli, 1967) è scrittore, saggista, produttore web, docente di Storia del Cinema e Storia delle Comunicazioni di Massa presso l’Università di Napoli L’Orientale (2001-11), Suor Orsola Benincasa (dal 2013). Ha scritto su numerose riviste specializzate (L’Eternauta, L’Altro Regno, Play Magazine, Amarcord, La Rivista del Cinematografo, M-La Rivista del Mistero) e quotidiani locali e nazionali (Il Tempo, Roma, Il Mattino) e sulle pagine Cultura e Spettacoli de Il Mattino di Napoli. È autore dei volumi “Cult TV. L’universo dei telefilm”(Falsopiano, 2000) e “Planet Serial. I telefilm che hanno fatto la storia della TV” (Aracne, 2004). Nel 2008 idea la miniserie di racconti e fumetti “Le Avventure di Argos 7”, che verrà successivamente pubblicata a puntate da M-Rivista del Mistero (Alacran) e in un albo one-shot dalle Edizioni Cagliostro E-Press, che costituirà la base del suo progetto Vintageverse.

I canali del Vintageverse: pagina Facebook | profilo Instagram | blog

 

  • Editore: Ali Ribelli Edizioni
  • ISBN: 9791255401407 (cartaceo) / 9791255401414 (eBook)
  • Formato: cartaceo / eBook
  • Prezzo: 15,00 € / 3,49 €
  • Link per l’acquisto